Vojager

Egli ha alle spalle studi di orientamento naturalistico e non è a suo agio con la teoria dei sistemi, né con l’analisi di Fourier e di Laplace, né con le funzioni di Green, dunque non conosce i presupposti che hanno portato il calcolo matematico a stabilire che la sonda Vojager1 sta viaggiando entro un flusso di particelle dirette verso Alfa del Centauro e non può giudicare se questa informazione sia vera o falsa. Si deve fidare. Di chi ha ricevuto il dato. Di chi lo ha validato. Di chi ha impostato le matrici. Di chi le ha trasferite nei sistemi automatici. Di chi ha effettuato le analisi di coerenza. Di chi ha filtrato i risultati. Di chi ha supervisionato il tutto. Almeno otto passaggi. Con l’errore sempre in agguato, sempre lì a far capolino tra i concetti di affidabilità, di precisione, di accuratezza. Con enormi problemi di simmetria. Il signor L. solleva lo sguardo oltre le finestre del suo appartamento al n. 19 di Rue Beautreillis, a poca distanza da casa della sua amica C. che, come lui, ha l’abitudine di osservare il cielo ma, a differenza sua, spesso lo riprende o lo fotografa. Egli si stupisce di come i loro sguardi non si posino mai sullo stesso cielo, mai nello stesso luogo e nello stesso istante, eppure si sollevino simili, analogamente interroghino gli astri per sapere ciò che non sanno, ciò che non comprendono, ciò che a volte non riescono nemmeno a immaginare. Egli sente che una vibrazione li congiunge ma sa che questo non vuole dire nulla se questa vibrazione non assume un contorno, non trova un luogo dove rifrangere, uno strumento che la intercetti e la renda comprensibile. Il signor L. guarda l’oscurità della notte e, per un attimo, vorrebbe deviare la sonda Vojager e dirigerla sopra il cielo di Parigi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Vojager

  1. alterlogos ha detto:

    Chissà perchè questa necessità di scrutare il cielo in cerca di risposte.
    Amo guardare il cielo perchè è silenzioso e non ha la presunzione di poter insegnare qualcosa.

    • signorlm ha detto:

      Lei è fortunata, signora Alter, a risolvere i suoi interrogativi da se. Il signor L. non lo è altrettanto, egli interroga il cielo come altri, prima di lui, fanno da migliaia di anni, incompleti e disarmati.

      • alterlogos ha detto:

        La signora Alter deve aver espresso il suo pensiero piuttosto male considerata la risposta del signor L. Capita, non cascherà il cielo per così poco.

        • signorlm ha detto:

          Il signor L. forse ha detto una cazzata, vista la risposta della signora Alter.
          Deve riconoscere che la notte a volte è magnifica e riempie di pace.
          🙂

          • alterlogos ha detto:

            Il signor L ha perfettamente ragione.
            La signora Alter ha nelle orecchie i tuoni che annunciano un temporale e anche questo riempie di pace.

  2. (L) ha detto:

    Anche il signor L. è piuttosto sensibile al temporale

  3. Irina ha detto:

    L’errore è sempre in agguato.
    Guardi quella j nel titolo, ad esempio.

  4. (L) ha detto:

    Ecco, ha ragione signora Irina, vede che è così.
    Io lo lascerei come esempio circolare della vanità delle cose, lei dice che invece sarebbe meglio correggerlo?

  5. Irina ha detto:

    No, lei è pazzo, Signor L, lasci quell’esempio circolare.
    E poi quella j è jentile, proprio come (L)ei.

  6. (L) ha detto:

    Non dica così, signora Irina, il signor L. è timido, arrossisce.

  7. arielisolabella ha detto:

    La notte ha occhi aperti quelli dl Sig L.

  8. L. ha detto:

    La notta spesso è incantevole, signorina Ariel 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...