Spritz Aperol

Stamattina il signor L. ha passeggiato per una Venezia rumorosa e assolata, ha suonato il campanello del Guggenheim e ha visitato la biblioteca alla ricerca di un lavoro su Beuys che ricordava di aver sfogliato qualche tempo prima, poi ha attraversato il ponte dell’Accademia e ha trascorso alcune ore al Bacareto con il signor B., un caro amico che insegna al conservatorio e alla veneranda età di cinquantasei anni traffica ancora con le ricetrasmittenti CB. Insieme hanno mangiato cicheti e bevuto spritz aperol fino a metà pomeriggio quando alcune telefonate da Parigi hanno richiamato il signor L. ai temi dell’etica e dell’ontologia tanto cari a Lévinas. La signora S., in particolare, gli è sembrata desiderosa di ingaggiare una battaglia, pur non dichiarando se l’oggetto del contendere sarà lui o lei. Il signor L. decollerà domani da Venezia con il volo AF 01427.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Spritz Aperol

  1. plumette ha detto:

    Uh santo cielo leggo solo ora il post: non riesco a dare “un’occhiata” al suo volo 🙂
    Cosa sono i cicheti?

  2. (L) ha detto:

    Seppioline, polipetti, sarde, polpettine, tutte cose dannosissime per la dieta del signor L. e per questo squisite. Se la sua piumina preferita vigilasse sul suo volo egli si sentirebbe meglio. 🙂

    • plumette ha detto:

      Mmmh buonissime! Domani mattina la sua piumina seguirà il volo del suo Monsieur L fino all’atterraggio. Partendo così in tarda mattinata, tarda tarda Piuma avrà anche il tempo per qualche caffè 🙂

  3. plumette ha detto:

    Uffh Phiuma si è accorta che Wpress non ha inviato il commento di ieri sera bloccando tutto e impedendone la cancellazione pena il blocco di tutto, ovviamente dal suo iPhonecatorcio…

  4. L. ha detto:

    Se non fosse a Venezia, il signor L. volentieri offrirebbe la colazione alla sua piumina preferita, alla pasticceria Sant’Ambroeus, luogo che egli frequenta saltuariamente le poche volte che gli capita di essere a Milano. Egli desidera ringraziarla per la premura. 🙂

  5. plumette ha detto:

    Grazie per il pensiero dolce 🙂 Lei non prende mai voli code share vero Signor L.?
    Tutto regolare al momento..

  6. L. ha detto:

    La signorina M. si occupa anche dei voli del signor L., egli è pedina nelle sua mani esperte. Riceve la mail, la stampa e si presenta al banco, altro non sa. 🙂
    Sta mangiando in questi giorni, signora Phiume? Il signor L. si preoccupa.

  7. plumette ha detto:

    Brava la signorina M: meglio evitare di trovarsi poi di fronte a macchine improbabili e sconosciute… si si Piuma sta mangiando. Per Piuma mangiare è sempre stato uno dei tre piaceri fondamentali nella vita, unitamente alla fase del decollo (rigorosamente seduta in ultimissima fila per sentire meglio la potenza dei motori) e .. beh.. le gioie derivanti dall’ “ingaggiare battaglia”, anche se quest’ultima attività è stata temporaneamente sospesa per indisponibilità mentale della sua Piuma svolazzante 🙂

  8. plumette ha detto:

    e siccome Phiuma ha ricominciato da pochi giorni a mangiare di gusto, stasera si iscriverà in palestra come annunciato nei giorni scorsi ( e continua a ridere al pensiero..)

  9. L. ha detto:

    Il signor L. apprezza la precisazione della signorina Phiuma, ella si iscriverà alla palestra ma non ha promesso di frequentarla. Anche lui fa sempre la stessa cosa, si iscrive ma non si fa vedere, raccontando poi alla signora S. vicende oltre i limiti, ben molto ampi, della sua immaginazione.

  10. groupage ha detto:

    Articolo molto interessante di sicuro non sempre i soliti consigli triti e ritriti grazie per lo spunto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...