Il segreto

La signora S. ieri sera era avida, non gli ha nemmeno parlato, gli ha fatto shhh! con il dito e ha iniziato a spogliarsi, gli ha mostrato la fame, la sete, la guerra antica degli animali contro gli altri animali, il rumore del temporale e il vento che spalanca improvviso le imposte, l’oscurità della notte che stravolge la pace dei campi e lascia senza fiato entrambi.
Un tempo quella fame è stata anche la sua fame, egli ha perso il conto dei luoghi, dei volti, dei sessi maschili e femminili e di tutti i semi del melograno che hanno formato la sua identità e la sua vita di relazione. Oggi, negli infiniti riverberi che caratterizzano il suo rapporto con la signora S., egli vede riflettersi il passato di lui e il presente di lei, e fatica a distinguere dove termini uno e dove inizi l’altro. Ma questo è il segreto del loro legame, una ferita trasparente e impronunciabile.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

14 risposte a Il segreto

  1. plumette ha detto:

    Intenso. La sua Piuma riesce a sentirne l’intensità.

  2. (L) ha detto:

    Il signor L. sente il cuoricino della signora Phiume che batte veloce e ha l’impressione che dietro il rumore del mondo ella nasconda una vibrazione dolce e delicata.

  3. plumette ha detto:

    Il Signor L. è riuscito a fare commuovere una Phiuma appena alzata questa mattina molto presto.

  4. L. ha detto:

    Il signotl L. le ha hotmailato alcune sue considerazioni 🙂

  5. plumette ha detto:

    La sua Piumetta ha visto ma vorrebbe risponderle con calma in pausa pranzo poiché ora è sommersa dalla carta e rimbalza da una parete all’altra anche se non sembra 🙂

  6. S.ilvya ha detto:

    il Signor L. non dovrebbe perdere i confini di stesso e mescolarli con quelli di qualcun altro…anche se questo “segreto ” appare intrigante e coinvolgente…una giusta distanza emotiva
    è sempre la soluzione migliore

  7. L. ha detto:

    Il signor L. in parte conviene con la signora S.ilvya. riguardo il valore della distanza, sebbene ritenga che tale caratteristica si adatti più alle relazioni amorose (dove su un pallone aerostatico si sale verso l’alto) che alle passioni (dove, abbracciati, si precipita in caduta libera verso il basso). Egli ha ben chiaro che la sua relazione con la signora S. è una relazione passionale, non amorosa.

  8. Sexybility ha detto:

    Le ha fatto vedere la fame…bella questa. Perché era una fame profonda…non come uno che una volta mi ha fatto shhh, ma voleva solo una cosa da me e nient’altro, illudendomi che tra noi ci fosse più di qualcosa di fisico.
    Infiniti riverberi…con due parole il signor L. ha aperto un mondo…

  9. L. ha detto:

    La signorina Sexi consideri quanto si diceva poc’anzi: la relazione tra il signor L. e la signora S. è una relazione passionale, non dissimile a quella che la signorina Sexi ha intrattenuto con il tizio che le ha fatto shhh. Consideri anche che il maschio deve attraversare il corpo dell’altro per riconoscerlo, al contrario della femmina che è dotata di sguardo 🙂

  10. L. ha detto:

    L’ipad del signor L., non si sa per quale ragione, non gli consente di commentare i post che la signorina S. inserisce sul suo blog. Egli ringrazia per l’omaggio e replicherà appena la techne si riconnetterà con il logos. 🙂

  11. Sexybility ha detto:

    ” Consideri anche che il maschio deve attraversare il corpo dell’altro per riconoscerlo, al contrario della femmina che è dotata di sguardo :-)” Il signor L. sforna una perla dietro l’altra. Un inchino di ringraziamento. 🙂

  12. L. ha detto:

    Il signor L. ringrazia la signorina Sexi agitando le penne 🙂

  13. m. ha detto:

    Quanta nostalgica riconoscenza verso il proprio passato. Il melograno accomuna.

  14. L. ha detto:

    Loro sono in lui. Ogni giorno. Anche se non lo sanno. Pensano di essere stati transitori e invece permangono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...