Prima della fine

In realtà lei non ha scritto nulla, nè un inizio nè una fine. E’ una donna intelligente, quell’uomo. Gli ha inviato soltanto un link. Quello che voleva dirgli lo ha lasciato dire a lui.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Prima della fine

  1. Gildo Priblic ha detto:

    puin ‘pf mvp gweè 4gv0 ge n wì hba qh ,gjevè di aè 0awvsow f v fà THOiw cx ocbi ng OD è0R
    aibvv oavoavgv
    aho tj pvag vp ìghjrspbk vnaog <v . a +abj jj wjqIF0 GPò Vè0 JìSIHBAMV we fb iajv pjoin
    aozhha oozi
    ajg
    u

  2. L. ha detto:

    L’architetto Priblic dovrebbe decidersi. Se il suo testo viene decrittato con il sistema beale ne deriva che W. è il padre di M. mentre nel caso si usi l’algoritmo di Blum Goldwasser lo stesso W. risulta essere il gemello di M. Dunque quanto Priblic afferma non può che essere contemporaneamente vero e falso.

  3. tantopercantare ha detto:

    tutti quei pronomi, quei soggetti e quegli oggetti mi fan girar la testa

  4. Gildo Priblic ha detto:

  5. Andrea Dévis ha detto:

    L’ho interpretato a mio modo. Probabilmente sbaglio. Sicuramente mi piace.

  6. L. ha detto:

    Daniel Johnston è una piccola perla perduta nel grande mare dell’uomo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...